Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
×

chiavi

Nel 1952 Gaspare Nobile e la moglie Giuseppa Bergamo, aprono un negozio di «ferramenta e colori» a Partinico in via Principe Umberto. Sono gli anni del dopoguerra, i clienti apprezzano i prodotti offerti. Occorrono più spazi e dopo 13 anni i coniugi Nobile trasferiscono il negozio al n. 369 del Corso dei Mille, ampliando di molto il numero di articoli trattati, includendo nell'offerta i prodotti del colorificio Atria, industria del trapanese nata all'incirca nello stesso periodo. Nel 1975 per impulso dei figli Salvatore e Maria Antonietta, appassionati d'Arte aprono un'esposizione di ceramiche artistiche e souvenir al n. 355 dello stesso Corso dei Mille. Negli anni '90 questa passione per l'arte si espande andando nella direzione del découpage, del craquelé, della foglia d'oro e della conteria, settori dell'arte per i quali vengono acquisiti tutti i materiali e gli strumenti occorrenti per la loro esecuzione. MASAG diventa una realtà apprezzata a Partinico ed in tutto il territorio circostante. Nel Luglio 2000 i tre figli Maria Antonietta, Salvatore e Giuseppe ritengono sia arrivato il momento del salto di qualità. Il negozio viene trasferito negli attuali locali del ss. 113, dove acquista la dimensione di "CENTRO COMMERCIALE" di tipo self-service. La storia continua; oggi «MASAG BRICO E PIÙ» espone una gamma vastissima di articoli (oltre 100.000), per cui è quasi impossibile non trovare ciò che cercate.